Revisione patente di guida

Il Consiglio di Stato, con sentenza 22 maggio 2008, n. 2434, ha stabilito che anche nel procedimento amministrativo preordinato alla revisione della patente di guida (art. 128 cod. strada) è necessario il rispetto degli oneri di comunicazione prescritti nell’art. 7 della L. 241/1990. Deve, quindi, ritenersi illegittimo il provvedimento con il quale viene disposta la revisione della patente se il soggetto interessato non ha ricevuto alcuna comunicazione in merito all’avvio del relativo procedimento. Il testo della sentenza e la relativa massima potranno essere consultati dagli abbonati sul prossimo fascicolo della Rivista.