Nuovi disegni di legge

Si segnalano di seguito i nuovi disegni di legge presentati alla Camera e al Senato in tema di mobilità, sicurezza stradale, ambiente:
C. 2432
Modifica all'articolo 180 del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, in materia di irrogazione della sanzione per inottemperanza all'invito a fornire informazioni o esibire documenti per l'accertamento di violazioni. Presentato alla Camera il12/05/2009 d’iniziativa dell’. On. Giorgio Holzmann , l’atto, allo stato attuale,  è da assegnare alle commissioni. 
C. 2420
Introduzione del titolo VI-bis del libro II del codice penale e dell'articolo 25-quinquies.1 del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, in materia di delitti contro l'ambiente. L’atto è stato presentato alla Camera il 6/05/2009 d’iniziativa dell’ On. Giulia Cosenza  e allo stato attuale è da assegnare alle commissioni.
C. 2409
Norme per la tutela e la valorizzazione degli itinerari ferroviari dismessi e per la promozione della mobilità dolce. Il Ddl è stato presentato alla Camera il 30/04/2009 d’iniziativa dell’ On. Mario Cavallaio e allo sto attuale è da assegnare alle commissioni.
C. 2406
Modifiche agli articoli 126 - bis e 208 del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, in materia di superamento dell'esame per il recupero del punteggio della patente nonché di adempimenti degli enti locali in ordine ai proventi delle sanzioni amministrative. Presentato alla Camera il 29/04/2009 d’iniziativa dell’ On. Maria Elena Stasi, il ddl è in corso di esame in IX commissione abbinato al Ddl 649 e seg “Disposizioni in materia di sicurezza stradale” 
S. 1525
Modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, in materia di responsabilità per lo smaltimento dei rifiuti speciali e dei rifiuti tossici e nocivi . L’atto è stato presentato al Senato il  22/04/2009 d’iniziativa del Sen. Rosario Giorgio Costa, è stato assegnato anche se l’esame non è ancora iniziato. 
S. 1509
Norme per l'istituzione e la disciplina del servizio di condivisione di veicoli (vehicle sharing). Presentato al Senato il 9/04/2009 d’iniziativa del Sen. Enrico Musso, l’atto è stato assegnato anche se l’esame non è ancora iniziato.