Incentivi per la sostituzione di mezzi pesanti

La Commissione europea ha approvato il 15 gennaio 2008 un regime di aiuti di Stato a favore delle imprese italiane che intendono acquistare automezzi pesanti nuovi a minore impatto ambientale. Gli aiuti valgono per gli anni 2007 e 2008, relativamente a camion di massa superiore a 11,5 tonnellate che rispettino gli standard ambientali “Euro V” (direttiva 2005/55/CE). L’importo dell'aiuto non potrà superare il 30% dei costi aggiuntivi sostenuti per l’acquisto di un veicolo “Euro V” rispetto a un veicolo “Euro IV”, percentuale che potrà salire al 40% per le piccole e medie imprese e al 50% per le imprese situate in regioni ammissibili ad obiettivi prioritari di sviluppo.