Il Tar veneto interviene sui limiti ai trasportatori

Una importante sentenza del Tar Veneto, sez. I, n. 146 del 23 gennaio 2008 ha stabilito che l'ente locale non può imporre dei limiti di transito nell'area ztl ai trasportatori, negandone totalmente l'accesso al fine di diminuire l'inquinamento e di decongestionare il transito nella zona ztl.  Nello specifico, con ordinanza comunale, si era impedito l'accesso ai trasportatori all'interno della zona ztl, obbligando questi ultimi a servirsi di una società terza a prevalente capitale pubblico destinata allo smistamento e alla distribuzione delle merci nel centro storico.  L'intervento è stato considerato illegittimo dal Tar che ha specificato che il Comune può richiedere soltanto che i veicoli che transitino nella zona ztl siano a ridotto impatto ambientale, ma non escludere del tutto l'accesso ai trasportatori. La sentenza e la massima sono consultabili nella sezione giurisprudenza di questa Rivista.