Fase sperimentale di attivazione del portale dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori

Con la delibera n. 01/2015 del 23 luglio 2015, il Comitato Centrale per l’Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l’autotrasporto di cose per conto terzi ha varato la fase sperimentale di attivazione del portale dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori, in attuazione della Legge 190/2014. In tale fase sperimentale, viene attivata una apposita funzione informatica quale sezione speciale nell’ambito del Portale dell’Automobilista, l'accesso alla quale è per ora consentito solo alle imprese che esercitano l’attività di autotrasporto. Dal 1 ottobre p.v. l’accesso alla funzione sarà consentito anche ai soggetti committenti di servizi di autotrasporto ai fini della verifica sulla regolarità contributiva del vettore. Fino alla data di ultimazione della verifica sperimentale e fino all’effettiva apertura del portale anche ai committenti, resta necessaria ed opportuna l’acquisizione del DURC per evitare la solidarietà nelle sanzioni.