Esame congiunto dei disegni in materia di circolazione e sicurezza stradale

Ieri, martedì 30 settembre, la IX Commissione Trasporti alla Camera, ha iniziato l'esame congiunto dei disegni in materia di circolazione e sicurezza stradale. Si tratta dei disegni di legge n. C. 44 di iniziativa dell'On. Zeller, C. 471 d'iniziativa dell'On. Anna Teresa Formisano, C. 649 d'iniziativa dell'ON. Meta e C. 772 d'iniziativa dell'On. Carlucci. La Commissione ha proposto di cominciare  dall'analisi dell'atto n. 649 in cui è stato trasfuso il contenuto del progetto di legge C 2480, presentato nel corso della precedente legislatura con l'intento di riformulare varie disposizioni contenute nel nuovo Codice della Strada. Alcune delle proposte contenute nell'atto C 2480, soprattutto quelle in materia di guida in stato di alterazione alcolica, furono anticipate nel Dl. 117/2007, per poi essere ulteriormente inasprite con il recente DL 92/2008. L'intenzione è di ripartire dallo schema legislativo approntato dalla Commissione Trasporti della XV legislatura, riconoscendo l'importanza del lavoro già svolto e riproponendo il contenuto di un atto che aveva ricevuto l'approvazione della Camera e del Senato. Soltanto la caduta anticipata del precedente Governo ne aveva impedito la conversione in legge, anche se sull'atto si concentravano ormai i consensi degli esponenti della maggioranza delle forze politiche. Data l'importanza dell'atto per la ripresa del progetto di modifica del nuovo codice dlla strada, si riporta in Rivista, sezione - Lavori preparatori - il resoconto della seduta di martedì 30 settembre 2008.