Conducente senza casco: legittima la sanzione anche senza la contestazione immediata

La Corte di Cassazione sezione II civile, con la sentenza del 21 maggio 2008 n. 12865 ha precisato che non è illegittima la sanzione amministrativa pecuniaria emessa nei confronti di un conducente di ciclomotore senza casco sulla base di un verbale redatto senza la preventiva contestazione immediata, perchè l'agente accertatore svolgeva il servizio, privo di mezzo motorizzato. Il caso riportato, secondo la Cassazione rientra nelle situazioni di impossibilità di effettuare la contestazione immediata di cui all'art. 384 Reg. CdS, in quanto l'articolo in questione contiene un elenco non tassativo ma esemplificativo delle ipotesi di materiale ipossibilità di procedere alla contestazione immediata. Testo e massima della sentenza nel corrente fascicolo della Rivista.