C 772 recante “Modifiche al codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, in materia di guida in stato di ebbrezza o di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, nonché di iscrizione delle violazioni nell'anag

L’atto n. C 772 recante “Modifiche al codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, in materia di guida in stato di ebbrezza o di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, nonché di iscrizione delle violazioni nell'anagrafe nazionale degli abilitati alla guida” presentato alla Camera di iniziativa dell’ On. Carlucci, è stato assegnato per l’esame in sede referente alla Commissione permanente IX (Trasporti, comunicazioni). L’analisi in Commissione è iniziata con la seduta pomeridiana del 30 settembre, contemporaneamente all’analisi degli atti C44, C471, C 649.  La presente proposta di legge, introduce una serie di norme volte a  garantire la sicurezza stradale attraverso un inasprimento delle misure di prevenzione attuate mediante lo strumento della revoca della patente di guida e della sua sospensione. Alcune misure proposte in questo disegno di legge, sono già state portate aventi dal DL n. 92/2008 recante “misure urgenti in materia di sicurezza pubblica” convertito in Legge n.125 del 24 luglio 2008.  Il testo del documento è consultabile nella Rivista, sezione - Lavori preparatori