• Giurisprudenza
  • Arresto, fermata e sosta
  • Dott.ssa Maristella Giuliano

Sosta irregolare

Corte di Cassazione II sez. civile
18 dicembre, n. 29709

Parcheggio irregolare – mancata sanzione – errore sull’illiceità della condotta – non sussistenza

 

L’errore sull’illiceità del fatto è incolpevole e quindi causa di giustificazione della violazione solo nel caso in cui derivi da fatto scusabile.
Tale non è la convinzione erronea  circa la tolleranza da parte dell’Autorità della violazione, da parte di taluni automobilisti, delle norme relative al divieto di sosta.

 

Documenti allegati