• Approfondimenti e Articoli di dottrina
  • Urbanistica, territorio e infrastrutture, Assicurazioni e responsabilità civile

Profili di responsabilità della Pubblica Amministrazione e del gestore delle strade

Commissione Giuridica- Automobil Club di Bari - Mozione conclusiva del IX Convegno regionale pugliese
Ottobre 2007

 

AUTOMOBILE CLUB BARI
COMMISSIONE GIURICA
MOZIONE CONCLUSIVA DEL IX CONVEGNO
REGIONALE PUGLIESE
TEMA TUTELA DEL CITTADINO

PROFILI DI RESPONSABILITA'
DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E
DEL GESTORE DELLE STRADE
Bari, 14 Settembre 2007

I partecipanti al convegno, udita la introduzione dell'avvocato Vito Andrea Ranieri, presidente della Commissione, le relazioni dei signori prof. Francesco Garri, dott. Vito Scalera, dott. Amedeo Urbano, e gli interventi programmati spiegati,
auspicano
che siano incentivate le attività degli enti proprietari e dei gestori delle strade in modo da assicurare la fruibilità viaria in condizioni di sicurezza e da evitare le molteplici conseguenze dannose, tra le quali il proliferare di controversie anche giudiziali   pregiudizievoli per tutti i cittadini;
confidano
che i gestori  appongano idonea segnaletica, atta a individuare le strade di loro appartenenza, consentendo così ai danneggiati di agire nei confronti degli enti o dei privati proprietari di strade, direttamente individuabili come legittimati passivi;
auspicano
l'intervento decisorio della Corte di Cassazione a sezioni unite, stante  la differente  interpretazione da parte delle sezioni semplici,
in ordine alla natura delle responsabilità degli enti o dei privati proprietari (quale individuata dall’articolo 2043 ovvero dall’articolo 2051 del Codice civile), in modo da ripristinare la certezza del diritto con l’esercizio della funzione nomofilattica, propria della Suprema Corte;
fanno voti
a che resti in vigore la normativa sul Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.) che in via insostituibile assicura la certa individuazione dei proprietari degli autoveicoli - la quale verrebbe altrimenti meno, con ogni irreversibile conseguenza - ed è organizzato con personale specificamente qualificato, del quale non sarebbe possibile una adeguata differente utilizzazione. 


La mozione è stata approvata all'unanimità dai convegnisti riuniti nella sala "Tridente" della Fiera del Levante di Bari.