• Giurisprudenza
  • Guida in stato di ebbrezza o sotto l'influenza di stupefacenti ed omicidio stradale
  • Dott.ssa Maristella Giuliano

Negata sostituzione della pena con il lavoro di pubblica utilità

Corte di Cassazione sez. IV penale - Presidente Brusco
Sentenza n. 16056 - 11 aprile 2014

Guida in stato d’ebbrezza – lavoro di pubblica utilità – facoltà discrezionale del giudice - recidiva – mancanza di atteggiamenti di resipiscenza - negata sostituzione - legittimità

 

 

Guida in stato d’ebbrezza – lavoro di pubblica utilità – facoltà discrezionale del giudice - recidiva – mancanza di atteggiamenti di resipiscenza - negata sostituzione - legittimità

E’ legittima la facoltà discrezionale esercitata dal giudice nel diniego della sostituzione  della pena con il lavoro di pubblica utilità, tenuto conto dei precedenti dell’imputato  e della concreta mancanza di un atteggiamento di pentimento per le azioni commesse e di assenza di effettiva determinazione di affrancarsi dall’alcooldipendenza.