• Giurisprudenza
  • Contestazione, verbalizzazione e notificazione
  • Dott.ssa Maristella Giuliano

Indicazione della sanzione ridotta nel verbale

Corte di Cassazione, sez. II civile
sentenza n. 23506 del 12 novembre 2007

Verbale di accertamento - sanzione minima edittale – mancanza dell’indicazione della sanzione ridotta – nullità - sussistenza

 

La mancata previsione dell’indicazione dell’importo da pagare in misura ridotta, con relativi termini e modalità di pagamento rende nullo il verbale di accertamento anche se nello stesso è indicata la sanzione minima edittale. La contestazione della violazione tramite verbale deve poter consentire l’esercizio del diritto di oblazione. Pertanto nel verbale devono essere contenuti tutti gli elementi atti ad individuare con esattezza l’entità della sanzione.