• Normativa
  • Economia dei trasporti e della mobilità
  • Dott.ssa Daniela Mascaro e Dott. Andrea Guerci

Esenzione imposta di bollo sulle istanze per i comuni danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Circolare Prot. Div. 5 - N. 22288 del 07/08/2012

 

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato la Circolare

 

con Prot. Div. 5 - N. 22288 del 07/08/2012 avente per oggetto "

Circolare n. 22288 del 7 agosto 2012: Art. 15-ter del decreto legge n. 74/2012, come convertito con modificazioni dalla legge n.122/2012 – esenzione imposta di bollo sulle istanze per i comuni danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012"

L’articolo 15-ter della legge n. 122/2012, di conversione del decreto legge n. 74/2012  prevede che “Le persone fisiche residenti o domiciliate e le persone giuridiche che hanno sede legale o operativa nei comuni colpiti dal sisma del maggio 2012 sono esentate dal pagamento dell'imposta di bollo per le istanze presentate alla pubblica amministrazione fino al 31 dicembre 2012”. Pertanto, la Circolare dispone che fino al 31 dicembre 2012, non sarà dovuta l’imposta di bollo per le istanze relative alle operazioni di motorizzazione.

 

 

Documenti allegati