• Normativa
  • Patente di guida, Mobilità persone con disabilità
  • Dott.ssa Daniela Mascaro e Dott. Andrea Guerci

Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo"

Gazzetta Ufficiale n. 33 del 9-2-2012
Supplemento Ordinario n.27

 

Nel Supplemento Ordinario n.27 della Gazzetta Ufficiale n. 33 del 9-2-2012 è stato pubblicato il Decreto Legge 9 febbraio 2012, n.5 dal titolo "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo". L'art 11 del Decreto dispone di semplificazioni in materia di circolazione stradale, abilitazioni alla guida, affidamento del servizio informazioni sul traffico, "bollino blu" e apparecchi di controllo della velocità". In particolare il comma 3 decreta che "i titolari di certificato di idoneita' alla guida del ciclomotore ovvero di patente di guida, al compimento dell'ottantesimo anno di eta', rinnovano la validita' dei predetti titoli abilitativi ogni due anni". Mentre ai commi 8 e 9 11 è stato disposto che: il controllo obbligatorio dei dispositivi di combustione e scarico degli autoveicoli e dei motoveicoli deve essere effettuato esclusivamente al momento della revisione obbligatoria periodica del mezzo. Conseguentemente sono aboliti i controlli per il rilascio del cosiddetto "bollino blu"; il controllo degli apparecchi di controllo sui veicoli adibiti al trasporto su strada disciplinati dal regolamento (CEE) n. 3821/85 (cronotachigrafo), e successive modificazioni, deve essere effettuato ogni due anni dalle officine, anziché ogni anno come prima previsto. Inoltre la cadenza biennale deve essere applicata anche alle attestazioni di controllo del cronotachigrafo già rilasciate alla data di entrata in vigore del Decreto Legge (così come deliberato dalla circolare n. 4333/DIV7del Dipartimento per i trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti).