• Giurisprudenza
  • Illeciti penali, Sanzioni accessorie
  • Dott.ssa Maristella Giuliano

Circolazione con veicolo sottoposto a sequestro

Corte di Cassazione VI sez. penale
19 ottobre 2007, n. 38919

Circolazione di veicolo sottoposto a sequestro – art. 334 c.p. – art. 213 cod. strad. – rapporto di specialità – insussistenza – assorbimento – insussistenza – concorso formale – configurabilità

 

La circolazione da parte del proprietario o del custode con un veicolo sottoposto a sequestro integra gli estremi della fattispecie di reato di cui all’art. 334 del c.p. e l’illecito amministrativo di cui all’art. 213 del codice della strada.
Non essendo ravvisabile tra le due norme un rapporto di specialità, né un rapporto di assorbimento, la condotta configura un concorso formale tra violazione amministrativa e reato con conseguente applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria e di quella penale.

 

Documenti allegati