• Atti preparatori
  • Economia dei trasporti e della mobilità
  • Dott.ssa Maristella Giuliano

C 5543 TER DECIES recante “Disposizione in materia di ripartizione delle risorse del fondo per il finanziamento del trasporto pubblico locale”

Camera dei deputati

 


Nota di approfondimento a cura del Comitato di Redazione ACI del 30.10.2012
L’atto n. 5543 TER DECIES recante  “Disposizione in materia di ripartizione delle risorse del fondo per il finanziamento del trasporto pubblico locale” risultante dallo stralcio dell'articolo 9, c. 1, cpv. "Art. 16-bis, c. 3" del C.5534 . L’atto è di iniziativa Governativa ed è stato assegnato per l’esame in sede referente alla IX Commissione (Trasporti e telecomunicazioni). L’analisi in Commissione non è ancora iniziata e sono stati richiesti i pareri delle commissioni 1ª (Aff. costit.), 5ª (Bilancio), Questioni regionali
Si riporta di seguito il testo dell’atto.

 

DISEGNO DI LEGGE
presentato dal ministro dell'economia e delle finanze
(GRILLI)
Disposizione in materia di ripartizione delle risorse del fondo per il finanziamento del trasporto pubblico locale
Presentato il 16 ottobre 2012
(Già articolo 9, comma 1, capoverso Art. 16-bis, comma 3, del disegno di legge n. 5534 – Stralcio disposto dal Presidente della Camera, ai sensi dell'articolo 120, comma 2, del Regolamento, e comunicato all'Assemblea il 18 ottobre 2012)

 
DISEGNO DI LEGGE
Artt. 1-8.
....................................................................
....................................................................
....................................................................
Art. 9.
(Trasporto pubblico locale).
      «Art. 16-bis. – (Fondo nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale). – 1-2. ....................................................................
....................................................................
....................................................................
      3. Per l'anno 2012 il fondo di cui agli articoli 21, comma 3, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, e successive modificazioni, e 30, comma 3, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, [...] è ripartito sulla base del criterio storico.
      4-9. ....................................................................
....................................................................
....................................................................».
      2. ....................................................................
....................................................................
....................................................................
Artt. 10-14.
....................................................................
....................................................................
....................................................................

 

 

Documenti allegati