• Normativa
  • Mobilità persone con disabilità
  • Dott.ssa Daniela Mascaro e Dott. Andrea Guerci

Agevolazioni IPT a favore di soggetti disabili

Automobile Club d'Italia - Servizio Gestione PRA
Circolare prot.n. 1583 del 15 maggio 2018

Imposta Provinciale di Trascrizione. Agevolazioni per i portatori di handicap. Concessione dell'esenzione per un solo veicolo. Parere Ministero dell'Economia e delle Finanze

AUTOMOBILE CLUB D'ITALIA

SERVIZIO GESTIONE PRA

 

Prot. n. 1583

Roma, 15 maggio 2018

 

OGGETTO:

Imposta Provinciale di Trascrizione. Agevolazioni per i portatori di handicap. Concessione dell'esenzione per un solo veicolo. Parere Ministero dell'Economia e delle Finanze.

 

Si fa seguito all'Avvertenza n. 752 del 7.3.2018 con la quale sono state fornite alcune istruzioni in merito alle problematiche connesse al controllo del numero dei veicoli intestati al disabile.

Infatti, come previsto dalle vigenti istruzioni di Servizio a seguito di parere del Ministero delle Finanze risalente al 2005, le agevolazioni IPT a favore di soggetti disabili possono essere concesse solo a condizione che il disabile non risulti intestatario al PRA di altri veicoli per i quali abbia già usufruito dell'agevolazione.

Tale interpretazione ha generato delle problematiche qualora il disabile decida di vendere il veicolo, acquistato con l'esenzione IPT, di cui è intestatario al PRA e di acquistarne uno nuovo. Infatti, in molti casi, l'esenzione sul nuovo veicolo non può essere applicata perché, pur avendo già venduto il precedente veicolo, questo ancora risulta al PRA intestato al disabile.

A seguito delle problematiche riscontrate, come già anticipato nell'Avvertenza sopra citata, si è ritenuto di portare nuovamente all'attenzione del Ministero competente la problematica al fine di individuare una soluzione che risolva le criticità riscontrate e individui una soluzione uniforme su tutto il territorio nazionale.

Il Dipartimento delle Finanze - Direzione Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale, con parere pervenuto a questo Servizio in data 11.5.2018 nr. prot. n. 1538, ha ritenuto che, qualora il disabile, nel momento in cui richiede l'intestazione del nuovo veicolo, risulti ancora intestatario al PRA del vecchio veicolo sul quale ha beneficiato dell'esenzione IPT, possa godere del beneficio dell'esenzione IPT allegando, a dimostrazione dell'avvenuta cessione della proprietà del precedente veicolo, copia dell'atto di vendita avente data certa non ancora trascritto al PRA.

 

Si prega pertanto di portare a conoscenza delle Province la presente lettera circolare. L'Avvertenza verrà pubblicata nel Sito tematico STA "Informativa e lettere circolari", accessibile da parte di tutti gli STA tramite connessione al Dominio ACI.

 

Cordiali saluti.

 

f.to IL DIRETTORE

Giorgio Brandi